Friday , 27 November 2020

Lo ZKM, la culla tedesca dell’arte digitale

Il "cubo blu" dello ZKM di Karlsruhe Di Elisa Giorgeschi Lo “Zentrum für Kunst und Medien”, meglio conosciuto come ...

Il rapporto tra il social cinese WeChat e i musei

Di Martina Annoni. Nonostante la crisi del Covid ci stia focalizzando su contesti molto locali, è giusto prepararsi ...

Ida Gerosa, pioniera dell’arte digitale in Italia

Di Paola d'Albore Ida Gerosa, artista pioniera della computer art in Italia e una delle prime donne ad aver utilizz ...

Cosa resterà di queste visite virtuali?

Di Giuliano Gaia e Stefania Boiano, InvisibleStudio Per una pura casualità siamo stati tra i primi in Italia ad org ...

Musei della comunità, musei per la comunità

  Di Paola d'Albore I musei già da qualche anno si trovano a dover ridefinire il proprio ruolo all’interno della so ...

Next Prev
Il rapporto tra il social cinese WeChat e i musei

Di Martina Annoni. Nonostante la crisi del Covid ci stia focalizzando su contesti molto locali, è giusto prepararsi per il post-pandemia, qu ...Read More »

Smart Retail Now: il futuro dei negozi. E anche dei musei?

La nostra Marika Molteni ha recentemente partecipato a Smart Retail Now, un interessante evento dedicato alle nuove tecnologie per la gestio ...

Read More »
Riparte il master per Progettare Eventi Culturali alla Cattolica di Milano

Università Cattolica e Politecnico di Milano ripropongono il Master Progettare Cultura, che giunto alla sua decima edizione, nasce con l’obi ...

Read More »
Il museo liquido – di Stefania Boiano e Giuliano Gaia

L'accelerazione tecnologica rappresenta una delle sfide più importanti per i musei, perché i cicli sempre più ravvicinati delle rivoluzioni ...

Read More »